Bruno Blanckeman : L’étude dans les Petits Traités Pascal Quignard : les Petits Traités au fil de la relecture

Intervenant : Bruno Blanckeman

Programme : Champ d’Etude du Récit ACtuel et Contemporain (CERACC)

Museo Civico di Storia Naturale
Lungadige Porta Vittoria, 9 - Verona (Italie)

Scritti sin dagli anni Settanta e raccolti in volume nel 1990, i Petits traités di Pascal Quignard, voce tra le più rilevanti nell’attuale panorama letterario francese, costituiscono allo stesso tempo un corpus diversificato per genesi, caratteristiche generiche e dominanti tematiche e una raccolta coesa e ricca di risonanze rispetto alle altre opere poetiche, narrative, saggistiche dell’autore. Rappresentano altresì un precoce insieme di riferimento nell’ambito delle fictions critiques, biofictions e altre modalità di ibridazione tra finzione narrativa e saggistica, autoritratto letterario e vite immaginarie che caratterizzano la letteratura contemporanea. Il convegno mira a ritornare, venticinque anni dopo la loro pubblicazione in raccolta e da angolazioni critiche diverse (analisi puntuali, studi di insieme e comparativi, con particolare attenzione alla dimensione intertestuale) sulla rilevanza dei Petits traités alla luce dell’evoluzione dell’opera, dagli scritti degli anni Sessanta fino al vasto ciclo di Dernier Royaume, giunto nel 2014 al suo nono tomo con Mourir de penser.

En savoir plus